Energia. Telecontrollo. Sicurezza. Tutto questo nel cuore verde dell’azienda, in tutti i progetti, ovunque nel mondo.

Teledistacco delibera AEEG 421/2014 CEI 0-16 allegato M e Allegato A72 8-2014

EASY FV prodotto per Teledistacco delibera AEEG 421/2014 CEI 0-16 allegato M

Teledistacco delibera AEEG 421/2014 CEI 0-16 allegato M e Allegato A72 8-2014

Gli impianti oggetto della delibera, sono gli impianti alimentati da fonte eolica o solare fotovoltaica di potenza maggiore o uguale a 100 kW connessi o da connettere alle reti di media tensione per i quali è stata presentata la richiesta di connessione in data antecedente all’1 gennaio 2013.

Tali impianti dovranno adeguarsi alle prescrizioni di cui al Paragrafo 8.8.6.5 e all’Allegato M della Norma CEI 0-16 Edizione III entro il 31 gennaio 2016 oppure entro la data di entrata in esercizio qualora successiva.

La norma CEI 0-16 al paragrafo 8.8.6 (servizi di rete), prevede infatti che per garantire la sicurezza in ogni condizione di esercizio della rete in Media (ed Alta) tensione, gli Utenti Attivi con generatori connessi alla rete MT sono tenuti a fornire i servizi di rete specificati nella Tabella 7 ed in particolare, per gli impianti eolici e con generatori statici, gli stessi devono partecipazione ai piani di difesa indicati al paragrafo 8.8.6.5.

Il dispositivo EASY FV modello WALL o modello DIN soddisfa i requisiti della delibera dell’Autorità dell’energia elettrica, gas e sistema idrico, finalizzata a garantire la sicurezza del sistema elettrico nazionale. La delibera prevede l’obbligatorietà di installazione del sistema di telecontrollo per distacco, gestito dal proprietario della rete per impianti di produzione (fotovoltaici/eolici/cogenerazione) di potenza uguale o maggiore 100 kW.

EASY FV può essere collegato direttamente all’interfaccia SPI e attraverso i comandi remoti predisposti e conformi alla direttiva, può intervenire allo stacco e diagnosi remota.

La delibera prevede un rimborso economico per chi provvede ad adeguare il proprio impianto entro le date sotto riportate.

 Adeguamento completato entro il 30/06/2015

  • Con n° 1 SPI              €   500,00
  • Con n° 2 SPI              €   650,00
  • Con n° 3 o più SPI      €   800,00

Adeguamento completato entro il 31/08/2015

  • Con n° 1 SPI              €   250,00
  • Con n° 2 SPI              €   325,00
  • Con n° 3 o più SPI      €   400,00

Gli adeguamenti completati dopo il 31/08/2015 non sono previsti rimborsi economici.

Nel caso non venisse fatto l’adeguamento, il GSE provvede alla sospensione degli incentivi di contributo agli impianti (vari conto energia, dal primo al quinto conto energia).

 

Le caratteristiche salienti di EASY FV

• attivazione/disattivazione del DO tramite SMS con protocollo compliant AEEG 421/2014 CEI 0-16 allegato M
• invio dello stato del DI tramite SMS con protocollo compliant AEEG 421/2014 CEI 0-16 allegato M
• richiedere lo STATO dell’impianto da remoto con SMS
• gestione lista dei CLI abilitati (fino a 50)
• 1 seriale RS232 TTL disponibile per interfacciamento a SPI (opzionale convertitore da TTL a RS232 o RS485)
• 1 seriale mini USB per programmazione-parametrizzazione comandi
• invio allarme mancanza rete parametrizzabile (se batterie di backup inserite)
• misurazione della temperatura su sonda interna interrogabile da remoto tramite SMS
• misurazione della temperatura su sonda esterna (opzionale) interrogabile da remoto tramite SMS
• completa parametrizzazione da remoto tramite SMS
• aggiornamento completo dell’applicazione da remoto in caso di upgrade normative e/o aggiunta funzioni

SERVIZIO di TEST modem delibera 421/2014

Shitek Technology offre un test di connettività per avere la conferma che il setup di Easy FV e i cablaggi verso l’SPI e il DDI sono corretti.

Una volta effettuato l’acquisto dell’ordine online e fornito i dati dell’impianto compilando questo form , un nostro referente tecnico vi contatterà per concordare data e ora del test.

Attenzione: la data e ora del test verranno concordate con il cliente una volta effettuato l’acquisto del test.

  • Durante il test si richiede la presenza di un tecnico qualificato nell’impianto.
  • Il tecnico deve avere disponibile una propria SIM card (Wind, Vodafone, TIM ) oltre a quella fornita dal distributore in quanto questa può essere a gruppo chiuso di utenza.
  • Tale SIM card deve avere la richiesta del PIN disabilitata e credito sufficiente per poter inviare almeno 20 sms.

Costo del servizio:
50€ + iva per 1 impianto
111€ + iva per 3 impianti ( 37€ cadauno)
155€ + iva per 5 impianti ( 31€ cadauno)
Preventivo per più di 5 impianti

Il servizio erogato provvederà ad effettuare fino ad un massimo di n°3 test di connessione per singolo apparato e fino ad un massimo di 30 minuti di assistenza su singolo impianto; nell’impossibilità oggettiva di esito positivo per problemi esterni non imputabili al modem quali: errata configurazione del modem, errato cablaggio, ecc. il costo non potrà essere rimborsato e il pacchetto di test/assistenza dovrà essere riacquistato.

FAQ

Modem Teledistacco Easy FV - Rubrica, numero +39

Il gestore di rete richiede l’inserimento di un numero in rubrica.
Il numero va inserito con o senza +39 davanti?

Vanno inseriti entrambi:

Inviare al dispositivo il comando SMS AGGIUNGI per aggiungere alla rubrica del dispositivo il numero telefonico da cui il dispositivo dovrà accettare i comandi SMS che verranno inviati dal distributore.
Tale numero telefonico viene fornito dal distributore. Aggiungere tale numero telefonico 2 volte (con e senza il prefisso internazionale; +39 per l’Italia). Se i numeri telefonici forniti dal distributore sono più di uno, aggiungere alla rubrica del dispositivo tutti i numeri telefonici forniti (ciascuno 2 volte, con e senza il prefisso internazionale) usando più volte il comando SMS AGGIUNGI.

Comando SMS:
123456 AGGIUNGI ENERGY1 +393451234567
(con prefisso internazionale)

Comando SMS:
123456 AGGIUNGI ENERGY2 3451234567
(senza prefisso internazionale)

(3451234567 è il numero telefonico fornito dal distributore di esempio)

(ENERGY1 e ENERGY2 possono essere sostituiti con altri nominativi
scelti a piacere)

Nella rubrica telefonica del dispositivo vanno aggiunti solamente i numeri telefonici forniti dal distributore.

AGGIORNAMENTI

Marzo 2015:
Aggiornamento firmware per dispositivi con release 1.1.1 e precedenti.
(all’interno: procedura in pdf, ClearTerminal + file comandi, driver USB, FW 1.2.1)

Aggiornamento firmware

DOWNLOAD